Prodotti > Salami


     
     
30114
FINOCCHIONA 2,2Kg

Questo insaccato rappresenta una vera istituzione per i toscani. Trae le sue origini nel Medioevo, quando, per esempio, il pepe era molto costoso e i semi di finocchio invece così a buon mercato. Questi venivano allora utilizzati in abbondanza, non certo ai fini della conservazione quanto, piuttosto, per nascondere l'eventuale deterioramento del prodotto. Per la sua preparazione si utilizzano varie parti solo di maiale, macinate a grana media(per cui la fetta rimane sbriciolosa), cui si aggiungono sale, pepe, semi di finocchio come si diceva, aglio e vino. L'impasto viene insaccato in budello naturale e poi il tutto lasciato stagionare. Cosa distingue, ancora una volta, la qualità ? Prevalentemente, come sempre, la qualità delle carni impiegate (c'è differenza, per esempio, fra rifilatura di prosciutto e trito di spalla),poi la lavorazione manuale e la stagionatura( la modalità e la durata, che possono variare anche molto). Noi ci affidiamo ad una piccola azienda familiare che vuole seguire il corso della tradizione.Un prodotto che, tra l'altro, si accompagna ottimamente col caratteristico pane toscano "sciapo" o insipido.